D'accordo, questa è proprio una minchiata: l'autore si scusa